Come arredare un monolocale urbano!

Vivere bene in spazi piccoli può apparire il più delle volte un’impresa ardua, ma arredare un monolocale affidandosi alla creatività e la professionalità di esperti è la scelta giusta da fare.

Gli architetti di tutto il mondo, sono arrivati alla conclusione che: «La regola base per ottimizzare lo spazio è costruire mobili su misura». Nonostante, siano progetti sviluppati in meno di 30 metri quadrati, i monolocali ubicati in centri urbani dalla vita frenetica, devono ospitare arredi a scomparsa ma multifunzionali. Se state ristrutturando il vostro appartamento oppure avete deciso di cambiare arredamento, noi vi offriamo le migliori soluzioni di interni e di design per un progetto abitativo completo e su misura. Personalizziamo ogni progetto suggerendo al cliente come rendere speciale la propria casa.

Consigli utili su come arredare un monolocale urbano per recuperare spazio. 

Continua a leggere

,

Come arredare un appartamento per single.

arredare casa da single

Arredare la propria casa è per i single l’ennesima sfida lanciata da questa condizione di vita…

Negli ultimi anni sia in Italia che in altre parti del mondo la percentuale di persone che vivono da sole è aumentata nettamente.

In passato, si cresceva nella casa dei genitori fino a quando si incontrava l’anima gemella, ci si sposava e si andava ad abitare in una nuova casa.

Erano poche le persone che vivevano da sole a meno che non lo facevano per esigenze lavorative o di studio.

——————————————————————————————————————————————–

Clicca QUI se vuoi maggiori informazioni su come arredare la tua casa

——————————————————————————————————————————————–

Oggi i tempi sono cambiati ed è notevolmente aumentata la domanda di appartamenti di piccole dimensioni ricercati dai single, sia per praticità che per ragioni di costi.

Arredare con gusto e in modo intelligente, sfruttando ottimamente i limitati spazi a disposizione, è quindi essenziale per una casa bella da vivere, funzionale e accogliente.

open spaceI single hanno il desiderio di vivere in una casa molto confortevole, che possa fungere da nido protettivo, e che contemporaneamente possa risultare comoda per ospitare gli amici.

Spesso però la casa di un single presenta metrature minime, e non è facile arredare una casa piccola garantendo la funzionalità di tutti gli ambienti quali la cucina, il soggiorno, la camera da letto ed il bagno.

La superficie di un appartamento adatto a persone che vivono da sole è tipicamente minore di 50 metri quadrati, naturalmente, se si hanno risorse sufficienti, si può abitare in una casa più grande, ma a questo punto l’arredamento e la suddivisione degli spazi saranno decisamente meno critici.

Sebbene sia possibile la separazione fisica dell’abitazione in zona notte e zona giorno, la soluzione senza pareti divisorie, detta “open space”, consente di avere un ambiente più luminoso, spazioso e spesso originale e accogliente.

A prescindere dallo stile, che dipenderà dai gusti del padrone di casa, ci sono dei piccoli accorgimenti che sarà opportuno adottare.

Innanzitutto si dovranno scegliere pochi arredi funzionali: la casa in questo modo non sarà ingombra, sarà più spaziosa, più facile da pulire e sarà anche più semplice traslocare nel momento in cui la situazione dovesse cambiare.

Molto spesso si decide di utilizzare ambienti già arredati, oppure ci si affida a mobili di recupero prestati da amici e/o parenti o, in altri casi ancora, ad arredamenti traslocati da precedenti abitazioni.

arredare casa da singleComunque, non preoccuparti: se sei single sai che ciò di cui stiamo parlando fa parte della routine!

Le donne single si coccolano più degli uomini?

Non tutti i single però vivono la scelta abitativa in questo modo: molti, soprattutto le donne, hanno il desiderio di crearsi un ambiente confortevole, che possa coccolarli nei momenti di difficoltà e di solitudine e che, al tempo stesso, possa risultare gradevole agli eventuali ospiti.

Leggete, quindi, attentamente questa guida che vi mostrerà come arredare un appartamento per persone sole.

Come arredare un appartamento per single?

Innanzitutto si dovranno scegliere pochi arredi funzionali: la casa in questo modo non sarà ingombra, sarà più spaziosa, più facile da pulire e sarà anche più semplice traslocare nel momento in cui la situazione dovesse cambiare.

Un single ha generalmente una vita molto attiva e una casa piena di amici, e questo rende necessario progettare l’area giorno attrezzandola con un divano comodo e trasformabile in letto, posizionato davanti ad una tv posizionata su parete, si dovrà pensare ad uno spazio relax: oltre al divano, per accogliere gli ospiti si possono inserire dei pouf o dei cuscini a fungere da ulteriori sedute: in questo modo non mancheranno i posti a sedere, ma nello stesso tempo i vari elementi si potranno spostare facilmente a seconda delle necessità.

La cucina dovrà essere pratica e funzionale, attrezzata con gli accessori e gli elettrodomestici fondamentali come forno a microonde, mini lavastoviglie e frigo sottopiano, potrà stare insieme al salotto: questo consentirà sia di risparmiare lo spazio, sia di premiare la socialità: durante le cene tra amici il padrone di casa non dovrà spostarsi per cucinare e l’atmosfera sarà più informale.

Una libreria senza fondo potrebbe costituire un buon elemento di divisione degli spazi, evitando così di chiudere gli spazi con murature opprimenti.

In camera da letto si potrà approntare un angolo studio: riparato, tranquillo e separato dal resto della casa, anche la scelta del letto va fatta pensando alla funzionalità come ad esempio un letto con contenitore.

Per quanto riguarda il bagno, oltre al lavandino, wc e bidet, immancabile è una cabina doccia multifunzione di ultima generazione, dove la funzionalità si fonde con stile e design.

Quindi non solo comodità, ma anche gusto e arte che rendono ancora più piacevoli i momenti di completo relax di chi sceglie di vivere da solo

La scelta dello stile farà il resto e determinerà l’aspetto finale dell’ambiente: mobili colorati e moderni per una persona vivace e solare, mobili shabby o un po’ retrò per la ragazza romantica e sognatrice, stile minimale per l’aspirante manager tutto hi-tech e modernità.

Mi arrivano molti apprezzamenti diretti o su google+ o ancora su facebook ma gradirei commenti diretti all’interno del mio blog… e dai?

Se vuoi farmi delle domande puoi contattarmi direttamente, compila adesso il form qui sotto.

.

 [contact-form-7 id=”2148″ title=”Pagina contatti”]