Cucina con isola

cucina con isola

La cucina con isola: è più facile di quello che pensi

realizzazione di cucine su misuraUna volta la cucina con isola era un po’ come la vasca idromassaggio: bellissima, ma impossibile da realizzare a meno che non se ne avessero le possibilità economiche o non ci fosse la disponibilità di ampi spazi.

Oggi non è più così: con alcuni semplici accorgimenti, anche una cucina piccola può diventare ad isola.

Ovviamente, bisogna rivedere l’intera stanza e potrebbe essere necessario sacrificare qualcosa (tipo il tavolo…), ma se si vuole dare maggiore movimento e rendere più attuale questo ambiente della casa, questa è senza dubbio una delle soluzioni migliori.

Prima di passare all’aspetto tecnico, vorrei fare una premessa di carattere funzionale.

Forse vi siete innamorati della cucina ad isola perché l’avete vista in un film, quasi sicuramente americano.

Prima di optare per questa soluzione, considerate però che le esigenze e le abitudini di noi italiani sono diverse da quelle degli americani e non solo: la planimetria stessa delle abitazioni è diversa.

Noi italiani in genere amiamo consumare i pasti quotidianamente, dalla colazione alla cena, seduti a tavola, insieme.

Per gli americani è diverso: la colazione è veloce, spesso consumata fuori casa, così come i pasti principali.

A tavola ci si siede per i pranzi delle occasioni speciali, Ringraziamento o Natale ad esempio, con tutta la famiglia allargata e normalmente il tavolo in questione è in sala da pranzo, stanza spesso presente nei villini o nei loft americani e meno frequente nelle abitazioni italiane.

Faccio questa premessa solo per spingervi a considerare le vostre abitudini prima di procedere all’acquisto di una cucina che potrebbe non rispondere alle vostre esigenze, anche se risulta senza dubbio più particolare e di tendenza.

Passiamo ora alla parte più tecnica.

L’isola, separata dal resto della cucina, può essere di due tipi: attrezzata con lavello e/o piano cottura e/o altri elettrodomestici, oppure contenitiva con solo piano di lavoro.

cucine di lusso

CUCINA CON ISOLA ATTREZZATA

Per l’isola attrezzata, è necessario aver predisposto anticipatamente gli impianti a pavimento, altrimenti realizzarla diventa impossibile.

Una soluzione percorribile in caso contrario è quella di far passare dal soffitto l’alimentazione elettrica della cappa e la canalizzazione dei fumi, realizzando un controsoffitto in cartongesso e inserendo un piano snack scatolato dove convogliare tubo del gas, alimentazione elettrica di piano cottura e lavastoviglie, acqua e scarico.

Se avete predisposto gli impianti e avete lo spazio sufficiente per inserire un’isola, ecco di seguito gli ingombri minimi da considerare:

  • almeno un metro di spazio tra la zona lavello e la parte posteriore, sia che questa sia una parete, sia che sia attrezzata
  • almeno 90 cm di spazio laterale, per poter passare agevolmente
  • eliminare il tavolo
  • considerare uno spazio non più grande di 250 cm per l’isola, che saranno sufficienti a contenere lavello, piano cottura, cassettiera e lavastoviglie.

Considerate che se optate per questa soluzione e non avete una stanza da pranzo in cui mettere il tavolo e le sedie, sarete costretti ad utilizzare la sporgenza del piano dell’isola per i vostri pasti… non proprio comodissimo.

Ciò detto, sta a voi valutare se inserire l’isola oppure no.

Il mio suggerimento è quello di farvi accompagnare nella vostra scelta da un esperto di interior design, che può non solo aiutarvi a valutare se ci sono effettivamente gli spazi sufficienti ad inserirla ma darvi anche il giusto consiglio sul modello migliore da utilizzare.

CUCINA CON ISOLA NON ATTREZZATA

Per un’isola con il solo ruolo di contenitore il discorso è più semplice. Una volta tenuto conto degli ingombri, cercate di realizzarla il più grande possibile, perché sarà sicuramente d’effetto.

Vi è stato utile questo post?

Vi è piaciuto? Avete domande?

Ogni vostro commento sarà per me uno stimolo a migliorare e a darvi esattamente l’aiuto che cercate, parola di interior designer!

Stai valutando una soluzione con una cucina con isola e non vuoi avere problemi  CLICCA QUI , la prima consulenza è gratuita.

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.