Stile nordico a casa tua: 5 consigli pratici

Stile nordico a casa tua: 5 consigli pratici su come ricrearlo in modo facile

Lo stile nordico piace: è pulito, semplice, lineare, luminoso, ordinato… Insomma ha tutte quelle caratteristiche per le quali quando torniamo a casa ci sentiamo proprio a casa! Le abitazioni arredate con questo stile hanno dei tratti che le accomunano. In questo post vedremo quali sono e vi darò 5 consigli pratici su come ricrearli a casa vostra, cercando di spendere il meno possibile.

1. Stile nordico a casa tua, 5 consigli pratici: bianco ovunque

Il bianco è un colore luminoso, ideale come base per qualunque ambiente. Con il bianco sta bene tutto, da profondità, allarga lo spazio. Per le pareti e per la maggior parte dei mobili quindi, scegliete questo colore, adattandone la luminosità al vostro gusto: bianco gesso se preferite aggiungere complementi neri, bianco latte se preferite optare per dettagli pastello.

Fonte Pinterest da bricoberta.com

2. Stile nordico a casa tua, 5 consigli pratici: usa tessuti grezzi e materiali naturali

Legno, lino, pietra lavica, ripiani opachi: tutto quello che si inserisce nel contesto dell’ambiente nordico deve essere il più naturale possibile. Per il pavimento, optate per un parquet in rovere o rovere sbiancato, che potete sostituire con un gres effetto legno. In alternativa, se preferite piastrelle, sceglietele sui toni del grigio o del tortora e aggiungete elementi d’arredo in legno chiaro. Lino o cotone grezzo per tende e rivestimenti, sempre in colori neutri, dal beige al grigio.

Fonte Pinterest inthemoodfordesign.eu

3. Stile nordico a casa tua, 5 consigli pratici: fai entrare le piante

Oltre a portare il buonumore, le piante fanno entrare un po’ di natura a casa tua. Qui e là, ma almeno in soggiorno e in cucina, aggiungi qualche vaso e un po’ di verde.

Fonte Pinterest myworldapart.com

4. Stile nordico a casa tua, 5 consigli pratici: inserisci un tocco di colore

La cosa importante è scegliere quale: vuoi giocare con il black and white? Allora usa tutti i toni del grigio, dal nero al bianco. Preferisci le tinte pastello? Scegline una e usala per inserire qui e lì note di colore: una cornice, un vaso, una coperta, i cuscini.

Fonte Pinterest missjettle.nl

5. Stile nordico a casa tua, 5 consigli pratici: gioca con la luce

Lo stile nordico è luminoso: l’ideale è avere finestre ampie e non mettere le tende. Se non puoi farne a meno, o se le finestre non sono molto grandi, gioca con i punti luce. Scegli una luce chiara che ricordi la luce naturale del sole e posizionala in punti dove possa illuminare tutta la stanza: neon nascosti sul top dei mobili, faretti in posizioni strategiche oppure punti luce negli angoli bui.

Fonte Pinterest Belivin’ Design

Hai trovato utili questi consigli? Se sì, condividili sui tuoi social!

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.