Tendenze di design: anticipazioni sulla cucina ideale del 2016

Sei un appassionato delle tendenze di design? Saresti curioso di conoscere qualche piccola anticipazione?

Scopriamo insieme cosa aspettarci dal 2016.

Se sei un appassionato di arredamento e di design e ami tenerti al passo con le ultime tendenze del settore, allora ti riveleremo qualche piccolo indizio.
Zona d’interesse: la cucina. Come sempre è questo l’ambiente della casa che più fa discutere e che subisce maggiormente i cambiamenti imposti dalle nuove tendenze di design.

Se siete forti sostenitori dell’ormai consolidato total white, è ora di cambiare: torna ad essere protagonista dell’arredamento 2016 il passato, con tutti i suoi materiali e colori. Sarà il grande ritorno del rame e dell’ottone, sulle finiture, sui pomelli, negli elettrodomestici, soprattutto per le cappe. Dal contrasto con il moderno nascerà la soluzione perfetta: una cucina funzionale e di design con un richiamo al passato presente nei piccoli dettagli; sarà questa la sfida da vincere.

mattoni-a-vista-2E se dico: “pareti”? Anche in questo caso le tendenze di design ci suggeriscono un recupero della semplicità del materiale. Le cucine avranno pareti con mattoni a vista che irrompono nell’atmosfera della quotidianità come se ti trovassi in un moderno loft, travi in legno scuro che sporgono per richiamare il carattere rustico e conferire quella calda sensazione di familiarità. Insomma, un vero e proprio ritorno ad una naturalità apparentemente perduta.

Altra piccola anticipazione: il lavandino torna ad essere posizionato ad angolo. Secondo le ultime richieste infatti, pare che il lavello sia sempre collocato in una posizione angolare per ottimizzare gli spazi, recuperando in questo modo sul piano di lavoro e sui fornelli.

La vera novità è questa: le tendenze di design parlano chiaro. A grande sorpresa è riuscita ad imporsi la cucina all’aperto. Questo genere di cucina si è sviluppato soprattutto negli Stati Uniti, riuscendo a trovare efficaci soluzioni anche in previsione di temperature molto rigide come quelle invernali. La cucina all’aperto è un vero cult per chi non solo ama gli spazi esterni ma desidera goderseli il più possibile. Il rimedio contro neve e pioggia? Schermare la cucina con pareti in vetro scorrevoli che le conferiranno una sorta di isolamento.

TNX-1334-shutterstock_26042338

Infine, per quanto riguarda le decorazioni e i motivi, gli esperti hanno annunciato un recupero della piastrella, soprattutto colorata o con fantasie esotiche; attenzione però: solo se abbinata ad uno stile minimal.

Ora sì che potrete sorprendere i vostri ospiti con una casa di tendenza e di invidiabile design! 😉

Se segui il design delle cucine in vetro ti consiglio questo articolo; se sei più tradizionalista e ami la muratura allora questo fa al caso tuo. Buona lettura! 🙂

Torna alla Home

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.